A Maggio la 4^ edizione del torneo internazionale “Città di Bardolino”

Sport e giovani, è questo un binomio indissolubile nel Bardolino calcio che vede in prima linea tutta la dirigenza, dal presidente Aldo Gianfranceschi, al vice presidente Luigi Ottolini, al segretario Valter Rizzi e, naturalmente, al responsabile del settore giovanile Nicola Baietta. Ecco allora che per mettere al centro i giovani è nato un progetto, Baldo Junior Team che, grazie alla collaborazione delle vicine squadre di Cavaion e Montebaldina e in collaborazione con il Chievo Verona, mira a creare un settore giovanile d’eccellenza che accompagni i ragazzi nella crescita dando la possibilità a tutti di giocare a pallone e di crescere con il calcio.

In quest’ottica si inserisce anche la quarta edizione
del torneo internazionale “Città di Bardolino” categoria Pulcini a 7. La manifestazione, organizzata con il patrocinio del Comune, vedrà la partecipazione di 32 squadre con in prima fila i Pulcini di Juventus, Inter, Atalanta, Verona, Chievo, Cittadella e Brescia. A dare il tocco d’internazionalità la presenza delle formazioni Tarnow e Zakopane (polacca), Bayern Munchen (tedesca), Lugano (svizzera), Olasz, Ujpest e Szeged (ungheresi), Innsbruck (austriaca)e Brasow (rumena).

Il torneo si volgerà al Centro sportivo di Bardolino
e l’apertura ufficiale avverrà sabato 6 maggio con il raduno delle squadre al parco di Villa Carrara Bottagisio. Da qui partirà la sfilata per le vie del paese accompagnati dalla Junior Band dell’istituto “Falcone-Borsellino”. A seguire l’arrivo degli atleti e dirigenti allo stadio, la lettura del giuramento e l’inno nazionale. Quest’anno poi, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e con l’intero plesso scolastico il Bardolino calcio ha istituito un concorso per due borse di studio (buono acquisto di materiale sportivo e/o didattico) riservato ai ragazzi di quarta e quinta elementare della cittadina.

I ragazzi saranno chiamati a gruppi o classi a cimentarsi in disegni oppure in un tema e la proclamazione del vincitore avverrà nel corso delle premiazioni del torneo internazionale.Un plauso particolare a tutta l’organizzazione del torneo, guidata da Pino Apolloni, che metterà in campo un totale di 128 partite per ben 2.560 minuti di calcio spettacolo. Insomma, i numeri di questo torneo internazionale sono alti: oltre 450 giocatori, almeno 100 dirigenti e si prospettano oltre 1.000 genitori. A questo poi bisogna aggiungere i preliminari della settimana precedente che vedranno in campo altre 24 squadre: una settimana di vero sport che renderà a pieno titolo Bardolino per sette giorni la capitale dello sport giovanile.