Il Bardolino parte fortissimo, l’Ambrosiana non ce la fa

di Flavio Pasetto

Il Bardolino si aggiudica per due reti ad una, il derby con l’Ambrosiana, ma deve soffrire sino alla fine per portare a casa i tre punti. L’andamento della gara è a fasi alterne, con un primo tempo nel quale il Bardolino è sembrato padrone della situazione: con due reti nei primi 19 minuti di partita (per merito di Pietropoli e Pape); poche difficoltà a mantenere sino al riposo il vantaggio (eccezion fatta per il palo colpito da Ballarini al 39′ e per l’occasione sprecata da Testi al 43′). Nella ripresa cambia un po’ il canovaccio della partita. L’Ambrosiana tenta di riportarsi all’interno di una contesa che vede i padroni di casa difendersi con maggiore difficoltà. L’incidente grave capitato a Ragnolini, al 27′ del primo tempo (trauma cranico e vistoso taglio sulla fronte per uno scontro con Ballarini) ha in effetti reso meno sicuro il dispositivo difensivo gialloblù. Al 13′ sfortunata l’Ambrosian con un altro palo di Ballarini. Al 37′ si riaffaccia il Bardolino  in avanti con l’azione di Ronconi e la conclusione sul palo di Savoia. Dal possibile tre a zero si passa, invece, al due a uno. Dal calcio d’angolo l’Ambrosiana trae il meglio con il colpo di testa di Aldrighetti. E’ il 43′ e il BArdolino va un po in affanno. Un intervento in area dei gislloblù su Cristani fa gridare al rigore la panchina degli ospiti. L’effetto della protesta provoca l’espulsione dell’allenatore in seconda Crema e di un dirigente rossonero.

27c82285527ba32cb080b84e605eb999

bfb7f0bda3699746e554198f653c019a